0

Possiamo considerare le arti marziali tra gli sport più sensazionali e seguiti nel mondo.
Milioni di persone nel mondo praticano con assiduità ed il massimo impegno un’arte marziale, sia come hobby che come metodo di difesa personale.
Praticare costantemente arti marziali contribuisce al mantenimento di un fisico atletico e muscoloso.

Per ottenere però un miglioramento costante delle condizioni fisiche il solo praticare arti marziali non basta, è necessario accompagnare la pratica marziale con la scelta di un regime alimentare sano e pieno di nutrienti.

Il contributo della dieta vegana alle arti marziali

Una dieta vegana sana infatti contribuisce in maniera decisiva al corretto funzionamento dell’organismo e diventa una necessità nel caso si pratichino le arti marziali al fine di migliorare il recupero muscolare, la termogenesi e mantenere l’elasticità muscolare e la resistenza.

Abbiamo assistito negli ultimi anni alla crescita del  veganesimo e alla percentuale di persone che scelgono questo stile di vita per i benefici fisici e le implicazioni morali che comporta; anche per chi pratica le arti marziali la scelta di un regime vegano si è rivelata più che benefica.

La scelta vegana

Quando si parla di veganesimo si fa riferimento quasi immediatamente ad una scelta o un percorso di tipo alimentare; per quanto questo possa essere vero in parte non lo è del tutto.

Una scelta vegana implica un rinnovato percorso di vita, non soltanto una nuova alimentazione. Una volta intrapreso un percorso di vita vegan rinuncerete a tutto ciò che sia di derivazione animale siano essi:

  • alimenti
  • vestititi
  • cosmetici

Oltre al fatto che bisogna tener presente che una scelta vegana è prima di tutto una scelta di tipo morale.

L’alimentazione vegana

Una dieta vegana è una dieta totalmente vegetale e non solo a base vegetale. Salta immediatamente all’occhio come questa scelta limiti necessariamente la platea degli alimenti consumabili.

Dimenticate cibo spazzatura e altri alimenti nocivi per il mantenimento di una salute ottimale. Questo non significa che non si potranno consumare delle ottime pizze o dei panini sfiziosi, ma che si consumeranno nella loro versione sana e vegana.

I benefici di un’alimentazione vegana per le arti marziali

Se avete deciso di continuare a praticare le arti marziali e affiancare una scelta vegana siete già consapevoli dei benefici che questa dieta apporterà.
I benefici possono essere riconosciuti:

  • nella perdita di peso
  • nel miglioramento della salute cardiovascolare e del sistema immunitario
  • in una migliorata resistenza allo sforzo

L’adozione di un regime alimentare vegano permette all’atleta di consumare più facilmente i grassi accumulati e rendere di conseguenza il fisico più snello ed atletico.

Il netto miglioramento della salute cardiovascolare poi andrà ad influire sulla rinnovata capacità di gestire allenamenti prolungati nel tempo ed accorciare i tempi di recupero; così come un sistema immunitario più attivo interverrà nella gestione delle infiammazioni e nel contrasto alle malattie.

In questo modo oltre ad una fisiologica e fondamentale perdita di peso, ad una maggiore resistenza e alla minore necessità di tempo di recupero si sommeranno una rinnovata lucidità mentale ed una maggiore efficacia nel prevenire potenziali cause di malattia.

Come organizzare una dieta vegana per atleti marziali

I numerosi benefici che una dieta vegana può apportare ad un praticante o ad un atleta di arti marziali vanno ottenuti cercando di modulare una dieta vegana quanto più possibile adatta a questo stile di allenamento.

Consumare sempre la stessa tipologia di alimento non solo risulterebbe ripetitivo e alla lunga porterebbe a desistere da ogni buon proposito, ma non gioverebbe a molto.

Anche in questo caso è necessario che venga contemplata la presenza di ogni macronutriente, in una ripartizione corretta: non dovranno mai mancare proteine, carboidrati e grassi ma anche sali minerali e vitamine.

L’assunzione di proteine in un regime alimentare vegano

L’assunzione di un buon quantitativo di proteine che ai più potrebbe sembrare così ostica è in realtà molto meno difficoltosa di quanto si possa immaginare: esistono infatti moltissimi alimenti ricchi di proteine come il seitan, il tofu, il tempeh e molti altri alimenti.

In ogni caso grazie a Naturveg e ad i suoi prodotti 100% vegan potrai soddisfare ogni tuo bisogno proteico: che sia Sport, l’integratore proteico adatto a quanti  si allenano intensamente, o Platinum, con le sue ben 7 fonti proteiche, non mancherà mai la quota necessaria al fabbisogno giornaliero.

La pianificazione

Come per ogni regime alimentare anche quello relativo alle arti marziali dovrà essere pianificato in tempo, evitando di eccedere con le quantità e non aver successivamente problemi di digestione durante un allenamento.
Sarà ricca di proteine, con una buona dose di carboidrati e non mancheranno i grassi, seppur in quantità ridotta e da fonti sane come olio extravergine d’oliva, avocado, olio di cocco e burro d’arachidi.

Fatte vostre queste nuove abitudini alimentari, sarete pronti a calcare il tatami o il ring con un rinnovato entusiasmo ed una grande energia.

Ti potrebbero interessare:

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo non sarà pubblicato